英语francese德语Lingua italiana葡萄牙语Russo西班牙语
English
Certificati ISO 9001-RHJC
Benvenuti nel manipolo RHJC-Micromotor
Certificati ISO 9001-RHJC
icona
trapano per unghie

Unghie acriliche o unghie in gel?

Visualizzazioni: 0
Autore: David-RHJC
Tempo di aggiornamento: 2020-11-04 18:19:39

Unghie in gel o unghie acriliche?

Unghie in gel o unghie acriliche, questo è ciò che devi scegliere per te! Quale è più adatto a te!
Che si tratti di un cocktail party di alta moda, di una stretta di mano calda e decisa con il tuo capo al lavoro o di una pacca sulla guancia di qualsiasi ragazzo carino che incontri; la prima cosa che le persone dovrebbero notare sono le tue unghie. Quale modo migliore per attirare i bulbi oculari che usare unghie finte/finte. Negli ultimi due decenni, l'uso di unghie finte e nail art è diventato comune e popolare come i tatuaggi.

unghie acriliche
In effetti, le unghie finte sono ancora uno dei modelli di body art più economici e indolori. Tuttavia, ogni volta che decidi di studiarli, ti verranno poste due domande: se si tratta di unghie in acrilico o in gel?

1. Processo di manicure

Le unghie acriliche, le unghie più popolari tra le due, si induriscono automaticamente se esposte all'aria. Il monomero liquido viene applicato sull'unghia naturale, quindi viene applicato il polimero in polvere per consentire all'unghia artificiale di attaccarsi rapidamente all'unghia naturale.
Tuttavia, le unghie in gel devono utilizzare primer, smalto colorato e smalto per attaccare le unghie naturali. Le unghie acriliche assumono un aspetto duro solo dopo essere state esposte alla luce ultravioletta. Pertanto, ogni rivestimento (strato) viene trattato alla luce UV per diversi minuti.

 2. Tempo di utilizzo continuo

Unghie acriliche: queste unghie possono durare fino a 7-8 mesi senza problemi, risparmiando così un sacco di soldi.
Unghie in gel: queste unghie devono essere riparate/fissate/sostituite entro due settimane o entro l'ultimo mese. Non è quindi una scelta economica
 

3. Rimozione delle unghie

3.1 Chiodi acrilici:

 Archiviali

Le onicotecniche utilizzeranno un Trapano per unghie in acrilico per rimuovere gli strati superiori. Dal momento che è probabile che non avrai lo stesso strumento a casa, puoi rimuovere lo strato superiore limandolo con una normale lima per unghie. Invece di farlo nel modo normale, sul bordo superiore dell'unghia, liminerai lo strato che copre l'unghia acrilica finché non si assottiglia.

Immergere in acetone

Dice che la rimozione, sia a casa che in salone, richiede sempre un ammollo di acetone. Poiché queste unghie sono una combinazione di un monomero liquido e un polimero in polvere che crea uno strato protettivo duro, l'acetone lo scompone e lo rende più morbido per una facile rimozione.
Colpo del primo piano di una donna che usa un foglio per fare una manicure per le unghie. Le donne rimuovono un'unghia della cuticola con un foglio. Profondità di campo con focus sulla lamina.
Invece di immergere la mano in una ciotola di acetone, usa un foglio di alluminio e batuffoli di cotone per portare a termine il lavoro. Getty Images
Invece di immergere le dita in una ciotola di acetone, immergi un pezzo di cotone con acetone e posizionalo sopra l'unghia limata. Quindi avvolgere il dito con un foglio e attendere una ventina di minuti prima di togliere il foglio e il cotone.

Raschiateli via delicatamente

Le unghie acriliche dovrebbero essere abbastanza morbide da poter essere raschiate via, ma lei sconsiglia di usare strumenti di metallo per farlo. "Le unghie naturali diventano morbide con l'acetone e potrebbero essere danneggiate se diventi troppo ruvido con la rimozione o usi strumenti di metallo come parte del processo", ha detto. "La chiave è essere gentili." Invece, consiglia di usare un tovagliolo di carta.

3.2 Unghie in gel

Devono essere tenuti in archivio. Alcune versioni di immersione disponibili non sono skin o tascabili.
 

riparazione

Unghie acriliche: riparare le unghie rotte a casa è facile. La colla è il miglior alleato per riparare le unghie rotte.
Unghie in gel: non importa quanto ci provi, per ottenere un look completo delle unghie, devi andare da un manicure ogni volta che le tue unghie si rompono.

 

Applicazioni

Unghie acriliche: a causa del fumo e del forte odore, le donne in gravidanza non dovrebbero usarlo.
Unghie in gel: poiché non c'è fumo e odore, è una scelta molto rispettosa dell'ambiente.

 

Data di scadenza

Unghie acriliche: con la cura adeguata, possono durare facilmente fino a 7-8 mesi.
Unghie in gel: hanno bisogno di visite costanti dai manicure. Se adeguatamente curato, può durare un mese.

 

Forza

Unghie acriliche: queste unghie sono forti ma difficilmente elastiche. Pertanto, le loro possibilità di rottura superano di gran lunga le unghie in gel.
Unghie in gel: non solo sono più forti delle unghie acriliche, ma sono anche un po' più flessibili. Pertanto, è improbabile che si rompano occasionalmente.
Unghie acriliche: le resine acriliche tendono ad avere un aspetto meno naturale delle unghie in gel.
Unghie in gel: le unghie in gel conferiscono alle unghie un aspetto abbastanza naturale e brillante.

 

Unghie danneggiate

Unghie acriliche: il letto ungueale è danneggiato a causa dell'uso continuo e prolungato. Queste unghie diventano la sede di varie infezioni fungine sul letto ungueale.
Unghie in gel: usando le unghie in gel, il danno è uguale. Le tue unghie diventeranno secche e perderanno umidità. Eroderà anche la parete dell'unghia.

 

durabilità

Unghie acriliche: spesso esposta all'acqua o a qualsiasi altro liquido, la resina acrilica tende a cadere.
Unghie in gel: se immergi spesso le dita nell'acqua o entri in contatto con l'acqua di tanto in tanto, le unghie in gel si riveleranno una scelta migliore.
Ora, questo non è qualcosa su cui vogliamo che tu passi il tempo a pensare o dibattere. Speriamo che il piccolo elenco di pro e contro di questi due chiodi possa darti un'immagine migliore.